av

I negozi di scommesse faranno presto sentire la loro impronta sul mercato statunitense

Lascia la tua recensione

Se risiedi negli Stati Uniti, potresti grattarti la testa alla menzione di un “negozio di scommesse”. Il termine non è ben noto al di fuori del Regno Unito, dove le scommesse sportive non sono limitate solo ai confini dei casinò. In effetti, i negozi di scommesse con licenza costeggiano il paesaggio delle aree urbane e fanno parte dei quartieri vivaci e vivaci di tutto il Regno Unito.

Grazie alla recente legalizzazione delle scommesse sportive negli Stati Uniti, molti enormi siti di scommesse sportive con sede nel Regno Unito che sono nati come negozi di scommesse di quartiere stanno pianificando di importare le loro pratiche negli Stati Uniti e portare aspetti unici della cultura e tradizione delle scommesse sportive del Regno Unito al pubblico statunitense .

Scopri il resto su scommettere su siti non aams nell’elenco di Farantube.

Per ulteriori informazioni su cosa siano esattamente i negozi di scommesse, la loro storia unica e come sono pronti a lasciare un’impronta sulle scommesse sportive americane, continua a leggere!

Contents [hide]

  • 1 Cosa sono esattamente i negozi di scommesse e come sono nati?
  • 2 L’evoluzione dei negozi di scommesse
  • 3 Quanto sono grandi ora i negozi di scommesse nel Regno Unito?
  • 4 Operatori di negozi di scommesse coinvolti nel mercato statunitense
  • 5 I negozi di scommesse sono specializzati nell’accettare le scommesse in modo rapido ed efficiente
  • 6 Il denaro intelligente gioca spesso nei siti di scommesse sportive online

Cosa sono esattamente i negozi di scommesse e come sono nati?

I negozi di scommesse sono separati da un casinò, una pista o un evento sportivo in cui gli scommettitori possono scommettere legalmente di persona, con un bookmaker legittimo e autorizzato. Non ci sono restrizioni sulle attività su cui gli scommettitori possono scommettere e gli scommettitori possono scommettere a quote fisse nei negozi di scommesse. about:blank

A differenza delle scommesse sportive statunitensi, i negozi di scommesse non sono soggetti a rigide normative di zonizzazione e non devono essere contenuti nei casinò. Nell’East London, ad esempio, ci sono attualmente 18 negozi di scommesse sulla stessa strada (e 80 nel quartiere relativamente piccolo!).

Una delle vittorie di scommesse più significative nella storia registrata si è svolta all’interno delle mura di un negozio di scommesse situato a Thirsk, una piccola città appena fuori dal North Yorkshire in Inghilterra. Fred Craggs ha vinto l’equivalente di $ 1,288,834 USD quando il suo parlay a 8 gambe ha vinto.

SCOPRI  The Rise of Daily Fantasy Sports (DFS) e scommesse sportive

L’evoluzione dei negozi di scommesse

Nel 1961, i negozi di scommesse furono resi legali nel Regno Unito, sulla scia del Betting and Gaming Act del 1960. Mentre i politici britannici e la maggioranza dei cittadini britannici non consideravano necessariamente il gioco d’azzardo un vizio (per lo meno, i loro atteggiamenti nei confronti delle scommesse sportive erano molto più favorevoli che negli Stati Uniti), i negozi di scommesse erano inizialmente soggetti a una serie di regolamenti molto severi.

I legislatori britannici hanno quasi obbligato i negozi di scommesse a rendersi poco attraenti, in modo da non incoraggiare il gioco d’azzardo problematico. Poiché i negozi di scommesse erano integrati in blocchi urbani regolari, dovevano anche adottare misure in modo da non attrarre i minori.

Le finestre sono state costrette a essere completate per legge e la disponibilità di posti a sedere, bevande e televisori all’interno di un negozio di scommesse era altrettanto limitata. I negozi di scommesse assomigliavano a centri di prestito con anticipo sullo stipendio, spesso caratterizzati da piccole stanze utilitarie con scommettitori seduti dietro le finestre di vetro.

I negozi di scommesse sono specializzati nell’accettare molte scommesse, velocemente. Gli scommettitori compilano i foglietti di carta con le loro scommesse, li consegnano a un cassiere e poi se ne vanno.

Pensa a quanto questo sia diverso da un bookmaker in stile Las Vegas, che è espressamente progettato per generare come tanto traffico pedonale possibile. L’aspetto sociale delle scommesse sportive americane – che è così parte integrante dell’intera esperienza – era qualcosa che il governo britannico ha cercato di legiferare sulle scommesse sportive.

Una prima iterazione di un negozio di scommesse non avrebbe inserito nessuno nella lista delle migliori destinazioni di scommesse sportive al mondo, per essere sicuri.

I regolamenti per le sale scommesse sono stati allentati nel 2005

Il Regno Unito ha approvato il Gambling Act nel 2005, che ha attenuato alcune delle normative più severe a cui erano soggetti i negozi di scommesse. Televisori e posti a sedere erano consentiti nei negozi di scommesse, il che significa che gli scommettitori potevano guardare gli eventi su cui avevano scommesso in tempo reale.

In generale, i negozi di scommesse non sono ancora luoghi frequentati dagli scommettitori, specialmente in confronto a Las Vegas. In superficie, i negozi di scommesse potrebbero sembrare più vicini ai bar sportivi in ​​stile americano ora, ma i negozi di scommesse non possono acquisire licenze di liquori.

SCOPRI  Pagare le tasse sui profitti delle scommesse sportive è semplice (tipo di)

Nonostante l’allentamento delle regole che circondano i negozi di scommesse, è ancora illegale per loro pubblicizzare le loro linee o quote al di fuori del loro negozio e la maggior parte di loro continua a mostrare finestre vuote.

Inoltre, i negozi di scommesse non sono ancora autorizzati ad avere casinò o giochi di tipo casinò in essi. Questo è illegale senza una licenza completamente separata e le agenzie di scommesse non sono autorizzate a ottenerne una.

Quanto sono grandi ora i negozi di scommesse nel Regno Unito?

Dopo l’apertura del primo negozio di scommesse legale nel Regno Unito nel 1961, ci furono più di 10.000 aperti nei primi sei mesi.

Quasi 60 anni dopo, ce ne sono ancora più o meno gli stessi attualmente in funzione. Sono profondamente integrati nella società britannica, in piedi accanto a edifici e attività commerciali convenzionali nelle aree urbane, come negozi di alimentari, edifici governativi e ristoranti.

Nonostante la proliferazione di scommesse sportive online, la maggior parte del volume di scommesse nel Regno Unito proviene ancora da negozi di scommesse reali.

Scopri il resto sui migliori casinò online non aams nell’elenco di Farantube.

Ci sono bookmaker online coinvolti nei negozi di scommesse?

Molti dei bookmaker online di altissima qualità hanno iniziato come negozi di scommesse nel Regno Unito.

Ad esempio, oltre a gestire la loro enorme piattaforma online, William Hill possiede e gestisce oltre il 25% dei negozi di scommesse del paese. Il bookmaker impiega oltre 16.000 persone, che si rivolgono agli scommettitori sia nel Regno Unito (tramite i loro negozi di scommesse) sia agli scommettitori di tutto il mondo con il loro bookmaker online.

Inoltre, Ladbrokes possiede e gestisce una moltitudine di negozi di scommesse nel Regno Unito e mantiene un impressionante bookmaker online.

Operatori di negozi di scommesse coinvolti nel mercato statunitense

Ovviamente, le scommesse sportive sono ora legali negli Stati Uniti sulla scia della sentenza della Corte Suprema degli Stati Uniti contro il Professional and Amateur Sports Protection Act del 1992.

Molte persone hanno visto l’imminente legalizzazione delle scommesse sportive arrivare molto prima che accadesse realmente, compresi i ragazzi di William Hill. In quanto tali, hanno preso provvedimenti per prepararsi al giorno in cui il mercato statunitense finalmente si aprirà per gli affari sanzionati.

SCOPRI  Guadagna con la competenza di abilità con le scommesse su Hockey

A partire dal 2012, William Hill ha iniziato a dare una spinta significativa per entrare nel settore delle scommesse sportive negli Stati Uniti, che all’epoca era legale solo in Nevada. Ora possiedono e gestiscono oltre il 50% di tutte le scommesse sportive nello stato. Questa significativa crescita si rivelerà un enorme vantaggio per William Hill, soprattutto perché più stati scelgono di rendere legali le scommesse sportive.

I negozi di scommesse sono specializzati nell’accettare le scommesse in modo rapido ed efficiente

Cosa porteranno al mercato statunitense i bookmaker con sede nel Regno Unito come William Hill, al di là di alcune linee specifiche del Regno Unito e delle sfumature culturali del Regno Unito? La risposta è semplice: scommesse più efficienti.

Sin dal loro inizio nel 1961, i negozi di scommesse sono stati in grado di elaborare e pagare incredibili volumi di scommesse in modo rapido, efficiente e affidabile. Come accennato in precedenza, ai negozi di scommesse era legalmente vietato creare ritrovi per gli scommettitori. Ciò significava che, invece di incoraggiare gli stessi scommettitori a restare e continuare a scommettere, cercavano di ottenere il massimo numero degli scommettitori.

Questa mancanza di attenzione sugli aspetti più morbidi ed esperienziali delle scommesse (in contrasto con i bookmaker americani) ha fatto sì che i negozi di scommesse perfezionassero rapidamente come ricevere, elaborare e pagare un numero enorme di scommettitori in un breve periodo di tempo. Aspettatevi che i bookmaker fisici aumentino il loro volume di elaborazione man mano che più operatori di scommesse del Regno Unito entrano nel mercato statunitense.

Il denaro intelligente gioca spesso nei siti di scommesse sportive online

Il “vig” o “juice” nei negozi di scommesse tradizionali (negli Stati Uniti o nel Regno Unito) tende a essere intorno al 18%, che è di ben il 10% in più rispetto alla media dell’8% di “vig” in un sito online. scommesse sportive.

Data questa discrepanza sui margini, raccomandiamo di scommettere su un bookmaker online. Il livello di sofisticazione dei bookmaker online è molto più alto di quello dei negozi di scommesse tradizionali e i libri online sono spesso i luoghi in cui giocano i soldi intelligenti.

Per ulteriori informazioni sulle strategie specifiche per le scommesse sportive online, consulta la nostra guida completa alla strategia di scommesse.